il Reiki

Questo ideogramma, « REIKI », designa il metodo insegnato da Mikao Usui (1865-1926).

Si compone di due elementi:

  • REI = essenza della fonte esistente in ogni cosa, chiamata Energie vitale universale
  • KI = energia vitale in ognuno di noi, emanazione dell’Energia vitale universale

Il Reiki è l’Energia vitale universale da sempre esistente. Solo il nome varia secondo le culture: i Cinesi la chiamano Qì, i Cristiani Luce o Spirito Santo, gli Hindu parlano di Prana, gli antichi Egizi del Kâ e i Sioux di Wakonda.

Nel corso delle civilizzazioni, ovunque, questa Energia vitale universale è al centro di umerose pratiche basate su un lavoro energetico. Come energia, il Reiki non si differenzia in quanto tale: la sua particolarità e la sua singolarità si fondano sul suo sistema, messo in luce dal giapponese Mikao Usui, prete laico buddhista che si diede, come dovere esistenziale, la ricerca della chiave della guarigione.

Il Reiki è una pratica di cura naturale che, mediante l’apposizione delle mani sul corpo della persona, ricorre all’Energia vitale universale.